Potenziato il servizio database

Il servizio database MySQL 5.0 di LM Networks è stato potenziato con nuovi slave servers dislocati, letteralmente, da un capo all'altro del pianeta. Il master server nel datacenter di Milano, infatti, replica in tempo reale il suo contenuto su ben 3 slave servers: uno negli uffici LM Networks in Legnano (MI), uno sul server interno LM Networks in nord Italia, ed uno sul server LM Networks in California, USA.
La replicazione avviene automaticamente ed istantaneamente, nessuna operazione particolare è richiesta alle applicazioni dei clienti, ed ovviamente il tutto avviene attraverso canali crittografici autenticati e protetti da certificati SSL.

Nuovo datacenter

Oggi tutti i servizi primari di LM Networks (web hosting, e-mail, database, backup remoti, etc) sono stati trasferiti in un nuovo datacenter, sito nel campus di via Caldera a Milano a pochi passi dal MIX e dalle sale server e router dei principali provider Italiani e non.
La nuova location ci permette di migliorare ulteriormente la qualità del servizio verso i nostri clienti, con latenze sempre più basse sia verso gli ISP nazionali che verso i backbone internazionali, ed ampia disponibilità di banda.

I servizi agli utenti sono stati offline per meno di 10 minuti durante il trasferimento, ed una serie di tunnel in VPN crittografate provvede ad offrire in modo del tutto trasparente i servizi anche sugli indirizzi IP vecchi, per dare tempo alle cache DNS sparse nel mondo di aggiornarsi.

Nuovo server in California [USA]

Da oggi è attivo un nuovo server LM Networks sito in California [USA], che contribuisce al continuo miglioramento delle infrastrutture LM Networks.

Il nuovo server dispone di connettività Gigabit al backbone internet e sarà utilizzato sia per servizi interni LM Networks sia per servizi diretti ai clienti. Chi lo desiderasse, infatti, può richiedere servizi LM Networks erogati direttamente dal server in California, per privilegiare la qualità del servizio verso utenti del continente americano. Sono disponibili anche soluzioni distribuite per offrire i servizi sia dai server italiani che da quello americano. Contattateci per maggiori informazioni.

Nuova webmail

Da oggi la webmail di LM Networks utilizza il software Roundcube Webmail, per fornire un'interfaccia ancora più semplice, accattivante e funzionale. Il software inoltre è tradotto in oltre 25 lingue diverse, per favorire anche gli utenti di madrelingua non italiana.

Certificato SSL da CAcert.org e nuovo stile per il sito

LM Networks ha scelto di utilizzare CAcert.org come ente certificatore per la sicurezza e l'autenticazione dei propri servizi per mezzo di certificati digitali crittografici.

Inoltre, il sito di LM Networks è stato rifatto con un nuovo stile ed arricchito e migliorato nei contenuti.

Nuovi mail exchanger, migliore antispam

Da oggi sono attivi i nuovi mail exchanger di LM Networks: si tratta dei server che ricevono la posta elettronica da internet e la inoltrano alle caselle e-mail dei clienti.
Tra i miglioramenti immediatamente visibili per gli utenti vi sono sicuramente i nuovi controlli antispam che ora sono più selettivi ed affidabili e l'introduzione della tecnologia di greylisting. Rimangono ovviamente tutti i controlli già presenti nei vecchi mail exchanger, tra i quali le blacklist antispam e la scansione antivirus su tutti i messaggi in transito.
La nuova configurazione prevede tre mail exchangers in due locazioni geografiche differenti, per la massima affidabilità anche in caso di problemi alle infrastrutture di rete.